You are here

bdsm training

le due cagne italiane nella villa dei sessantenni e fine della loro libertà il locale esclusivo

Submitted by blogbdsm on Tue, 05/01/2018 - 12:50

Alle ragazze che rimanerono nel grande albergo londinese e che erano destinate ai migliori locali e ai migliori clienti dell’organizzazione Jessica e Manuela dissero che avrebbero soggiornato lì per tutto il periodo, ma il loro operato sarebbe stato attentamente valutato e le peggiori se scendevano sotto un certo punteggio avrebbero potuto essere destinate ai locali malfamati insieme a quelle che se ne erano andate, le migliori invece avrebbero potuto essere le schiave personali dei clienti più danarosi dai quali avrebbero potuto ricevere laute mance.

chinese shop in venice true temple of diy bdsm

Submitted by blogbdsm on Mon, 04/30/2018 - 08:29

Near Venice while I was waiting for friends in front of the local bowling I realized that they opened a new Chinese shop. Inside I find a real bazaar for DIY bdsm, all at the modest total cost of twenty euro and thirty cents, certainly less than you would spend in a sex shop and the little time available certainly did not allow me to take a closer look, but some products are certainly worthy of note.

un nuovo negozietto dei cinesi nel veneziano un vero tempio del bdsm

Submitted by blogbdsm on Sun, 04/01/2018 - 18:48

.Vicino a Venezia mentre aspettavo degli amici davanti al locale bowling mi accorgo che hanno aperto un nuovo negozio di cinesi.All'interno trovo un vero Bazar per il bdsm fai da te, il tutto al modico costo totale di venti euro e trenta centesimi, sicuramente meno di quanto si spenderebbe in un sexy shop e il poco tempo a disposizione sicuramente non mi ha consentito di dare un occhio approfondito, ma alcuni prodotti sono sicuramente degni di nota

omicidio al club bdsm: discesa agli inferi

Submitted by blogbdsm on Sun, 10/08/2017 - 19:51

Jessica venne quindi portata insieme alle altre ragazze selezionate verso un lungo corridoio che finiva in una parete cieca che nascondeva una porta camuffata nel muro che dava verso un passaggio segreto, passato il quale si accedeva a una parte antica della villa che sarebbe stato il nuovo alloggiamento delle ragazze. Le stanze dovevano essere un tempo le segrete della villa, o forse un carcere date le possenti inferiate che davano verso l'esterno e le ragazze capirono che se erano state condotte fin lì non dovevano aspettarsi nulla di buono.

Marika wife slave forced to masturbate with a big vibrator - marika la moglie schiava costretta a masturbarsi con un grosso vibratore

Submitted by blogbdsm on Sat, 07/01/2017 - 18:35

Marika wife slave forced to masturbate with a big vibrator

Pages

Subscribe to RSS - bdsm training